Serie A: il riassunto della seconda giornata

Serie A: il riassunto della seconda giornata

Con la seconda giornata che ha visto il primo big match della stagione fra Roma e Inter, la Serie A entra ufficialmente nel vivo.

Anticipi: Juve in rimonta, Roma KO all’Olimpico

Gli anticipi giocati di sabato sembrano confermare quelle che erano le sensazioni alla vigilia di questo campionato, ovvero che la Juventus sarà di nuovo protagonista e che l’Inter è già in forma per lottare per le prime posizioni.

Al Ferraris, i bianconeri dopo soli 7 minuti sono già sotto di 2-0 contro il Genoa ma riescono prima ad agguantare e poi a superare di due lunghezze i rossoblù con un gol di Cuadrado e una tripletta di Dybala.

In serata è la volta dell’Inter, che affronta la Roma all’Olimpico. Anche la squadra di Spalletti parte ad handicap (1-0 di Džeko al 15′), e come la Juve riesce comunque a spuntarla con due reti di scarto. Il finale di 1-3 porta le firme, tutte nel secondo tempo, di Vecino e Icardi (due reti), che grazie alla doppietta è in testa alla classifica marcatori insieme a Dybala.

Nel pomeriggio il Bologna aveva già battuto il Benevento in trasferta per 1-0, con rete di Donsah.

Prima vittoria della SPAL. Fiorentina già in crisi?

Ieri la giornata si apre alle 18:00 con il 3-0 casalingo del Torino sul Sassuolo: splendida la rete in rovesciata di Belotti, sicuramente il gol più bello della giornata.

In serata, Napoli e Milan rispondono bene a Juve ed Inter battendo in casa rispettivamente Cagliari (2-1, a segno il giovane Cutrone) e Atalanta (3-1 in quella che forse è stata l’ultima partita in azzurro per Reina). Le quattro grandi sorelle sono ora le uniche a punteggio pieno.

Tre punti in trasferta per Lazio e Sampdoria, vittoriose entrambe per 2-1 rispettivamente contro Chievo e Fiorentina. Per i viola, ancora a zero in classifica e in piena crisi societaria, si profila lo spettro di una stagione molto difficile.

Contro l’Udinese la SPAL ottiene la sua prima vittoria in Serie A dopo cinquant’anni, in una gara in cui i Friulani dopo il doppio svantaggio hanno saputo pareggiare a 3 minuti dalla fine, salvo poi doversi arrendere in pieno recupero ai padroni di casa.

Unico 0-0 di giornata quello fra Crotone e Verona.

Leave a Reply