Serie a 25ma giornata: botta e risposta Juventus-Napoli. Inter: è crisi

Serie a 25ma giornata: botta e risposta Juventus-Napoli. Inter: è crisi

Anche nella 25ma giornata di Serie A si è assistito al botta e risposta fra Juvenus e Napoli, un leitmotiv che certamente rende più avvincente questo campionato 2017/2018 e che probabilmente si ripeterà fino a giugno.

La Juve giocava la gara più tosta, in un derby della Mole che come ogni stracittadina non è mai scevro di sorprese. E infatti nella gara domenicale dell’ora di pranzo i bianconeri non vanno oltre l’1-0 (Alex Sandro, assist di Bernardeschi) contro un Torino ben messo in campo che forse meritava di più. Tanto è bastato agli uomini di Allegri per tornare per l’ennesima volta in testa ala classifica del campionato, almeno fino alla gara del Napoli.

In serata i partenopei rispondono con medesimo risultato: 1-0 in casa contro la SPAL con rete di Callejon al 6′ che basta per tutti i 90′, e primato in classifica riacciuffato. Gli azzurri salgono così a quota 66 punti, in un campionato che probabilmente vedrà sia la prima che la seconda superare i 100. Uno in meno ne ha la Juventus, e fra le due si allarga un abisso. La Roma, terza, è a quota 50.

Dopo aver scavalcato la Lazio, gli uomini di Di Francesco mantengono la posizione in classifica battendo a domicilio l’Udinese per 2-0. Le reti, tutte nella ripresa, sono della sorpresa Under e di Perotti.

In quarta posizione non fa nessun progresso l’Inter, oramai ufficialmente in crisi e tornata sconfitta per 2-0 dalla trasferta di Genova. Dopo l’autogol di Ranocchia sul finire del primo tempo, per i rossoblù raddoppia il punteggio l’ex Pandev al 69′, su assist di Laxalt. Il Genoa conferma il suo stato di forma vincendo la terza partita consecutiva, mentre per l’Inter fra campionato e coppe si tratta della 10ma partita senza vittorie su 11 incontri. La Lazio, a due soli punti di stanza, stasera ospita il Verona.

Aggancio al 6° posto in classifica riuscito per il Milan, che batte 1-0 la diretta concorrente Sampdoria (Bonaventura al 13′) inanellando così il 7° risultato utile consecutivo.

In coda, torna alla vittoria il Benevento che batte il Crotone in casa per 3-2. 2-1 del Bologna sul Sassuolo e del Chievo sul Cagliari, 1-1 fra Atalanta e Fiorentina.

 

Leave a Reply