Serie A 24ma giornata: pronostici Fiorentina-Juventus

Serie A 24ma giornata: pronostici Fiorentina-Juventus

Nell’anticipo serale della 25ma giornata di Serie A si affrontano al Franchi Fiorentina e Juventus. I bianconeri sono autori di un cavalcata a due con il Napoli che ha avuto pochi eguali nella storia del campionato italiano, mentre per i viola si tratta di una stagione così così, che fino a questo momento ha visto alternarsi bei successi a clamorose cadute.

Ma Fiorentina-Juve non è mai una partita come le altre, e rientra di diritto fra quelle per cui è difficile fare un pronostico al netto dei valori espressi durante la stagione in corso.

Partiamo subito dai precedenti recenti e diciamo che l’anno scorso la doppia sfida di campionato ha visto una vittoria per parte con medesimo risultato: 2-1 a Torino per la Vecchia Signora, 2-1 a Firenze per la Fiorentina.

Quanto all’andamento di questa stagione, la Juventus può vantare uno stato di forma invidiabile: 10 vittorie nelle ultime 10 partite fra campionato e coppe, con l’ultima non-vittoria fatta registrare il 9 dicembre scorso: 0-0 in casa contro l’Inter. Se andiamo a cercare l’ultima sconfitta dobbiamo tornare in dietro fino al 19 dicembre: 3-2 al Marassi per mano della Sampdoria. La Fiorentina ha vinto 3 degli ultimi 10 incontri di campionato (contro Sassuolo, Cagliari e Bologna), pareggiandone 4 e perdendone 3. A partire da questi dati pare difficile pronosticare un 1 X 2 secco, non tanto per lo stato di forma della Juve quanto piuttosto per l’imprevedibilità degli uomini di Pioli. Neanche i bookmaker sembrano volersi sbilanciare troppo (di conseguenza pagano bene): il “2” pare il risultato più certo, ma è quotato a ben 1.83. “1” addirittura meno probabile del pareggio: 4.50 nel primo caso, 3.40 nel secondo.

Fra campionato e coppe, la Juventus ha subito un solo gol nelle ultime 15 partite, ed ecco che se la Fiorentina dovesse segnare almeno un gol si potrebbe vincere 1.60 volte la somma scommessa. Più probabile che segni la Juve, eventualità data a 1.20.

Infine, i marcatori: se Bernardeschi (titolare per l’occasione) trafiggerà i propri ex-compagni di squadra bisognerà moltiplicare per 3.20, mentre la rete di Higuain è data a 2.05. I padroni di casa puntano tutto sul gioiellino Chiesa: una sua rete entro i 90′ è quotata a 4.20.

Leave a Reply