Serie A 21ma giornata: le probabili formazioni

Serie A 21ma giornata: le probabili formazioni

Domani e dopodomani torna finalmente in campo la Serie A, in una 21ma giornata che proporrà come piatto forte il match di vertice fra Inter e Roma (all’andata finì 3-1 per i nerazzurri), ma anche incontri dal gusto particolare come Atalanta-Napoli, con i partenopei che sono chiamati a difendere il punto di vantaggio in classifica sulla Juventus e a vendicare la cocente eliminazione dalla Coppa Italia subita proprio dalla Dea.

Nell’Inter Spalletti ritrova Miranda e D’Ambrosio fin dal primo minuto, con la difesa completata da Santon, Cancelo e Candreva. Inamovibile Icardi, dietro a cui spazierà Borja Valero. Nella Roma Perotti potrebbe rimanere fuori a causa di un piccolo infortunio subito in allenamento. In panca anche Schick, mentre dovrebbero essere sicuri di un posto da titolari El Shaarawy e Dzeko. Rientra, dopo la sospensione decisa dalla società, anche Nainggolan.

A Bergamo, il Napoli potrebbe dover rinunciare ad Hamsik (allettato con l’influenza). Zielinski è pronto a sostituirlo, mentre in difesa Sarri dovrebbe lasciare spazio a Mario Rui titolare al posto di Maggio. Atalanta al gran completo, con l’unica assenza sicura di De Roon per squalifica.

La Lazio affronta il Chievo in casa e potrebbe schierare sin dall’inizio il neocquisto Caceres. Radu out per squalifica mentre Anderson dovrebbe partire ancora dalla panchina. Sulla tre quarti giocherà Luis Alberto, davanti a lui ci sarà solo Immobile. Ranghi ridotti invece per il Chievo, che dovrà fare a meno di Inglese, Gamberini e Meggiorini. In attacco c’è un solo posto per uno fra Pellisier e Pucciarelli.

Reduce da una sola vittoria nelle ultime 4 partite Gattuso contro il Cagliari relega Cutrone in panchina e in attacco dovrebbe schierare uno fra André Silva e Kalinic. In difesa si rivede Abate, e insieme a lui potrebbero ambire ad una maglia da titolare anche Calhanoglu oltre che Biglia. Nel Cagliari, il nuovo acquisto Castan partirà dalla panchina.

Veniamo alla partita del monday night fra Juventus e Genoa. I bianconeri tenteranno l’assalto alla vetta potendo contare nuovamente su Khedira, Chiellini e De Sciglio, ma di sicuro non ce la faranno Dybala, Marchisio, Cuadrado e Buffon. Davanti a Khedira, Pjanic e Matuidi quindi spazio a Bernardeschi, Mandzukic e Higuain. Nel Genoa l’unico indisponibile è Zukanovic per squalifica.

Leave a Reply