Seria A 26ma giornata: le probabili formazioni

Seria A 26ma giornata: le probabili formazioni

Terminata la tre giorni di coppe europee, oggi si torna a parlare di Serie A. Turno con il big match Roma-Milan, e importante a livello globale per come si sono messe le cose a tutti i livelli della classifica in un momento così delicato per la stagione come può essere febbraio.

Cagliari-Napoli

Il Napoli giocherà lunedì sera a Cagliari consapevole anche stavolta del risultato della Juventus. Nei partenopei tornano tutti i titolari da Jorginho ad Hamsik, da Allan al tridente Insigne, Callejon, Mertens.

Nel Cagliari non ce la fa Cigarini, per il resto dovrebbero essere confermate le impressioni della vigilia che vedrebbero in campo Romagna, Ceppitelli, Castan, Joao Pedro, Sau e Pavoletti.

Juventus-Atalanta

Domenica alle 18 la Juventus ospita l’Atalanta, recentemente eliminata dall’Europa League, non senza qualche rammarico. Lunga lista di infortuni per i bianconeri, alcuni anche di lusso: out per indisponibilità fisica sono Cuadrado, Bernardeschi, De Sciglio e Higuain. Solita difesa a quattro con Alex Sandro, Chiellini, Benatia e Lichsteiner; a centrocampo torna Matuidi, così come dovrebbe scendere in campo dal primo minuto anche Dybala ad affiancare Mandzukic e Douglas Costa.

Nell’Atalanta Caldara dovrebbe partire dalla panchina, al suo posto Masiello completerà il reparto difensivo con Toloi e Palomino. Spinazzola e Castagne esterni di centrocampo, mentre davanti Cristante dovrebbe giocare alle spalle di Petagna e Ilicic.

Roma-Milan

Roma-Milan è la gara di rilievo del tabellone: i giallorossi vogliono mettere al sicuro il terzo posto in classifica, mentre i rossoneri puntano a continuare l’ascesa alle posizioni alte iniziata con l’era Gattuso. Nella Roma torna Kolarov dopo il turno saltato a Udine. Confermatissimo Under grazie allo stato di grazia che il turco sta attraversando, così come è intoccabile Dzeko, mentre uno fra El Shaarawy e Perotti farà panchina. Florenzi, affetto da gastroenterite, potrebbe non farcela.

Confermato il centrocampo con Bonaventura, Biglia e Kessie, nel Milan molti punti interrogativi sono in difesa e in attacco: Abate dovrebbe prendere il posto dell’indisponibile Calabria, mentre Cutrone potrebbe essere ancora una volta preferito a Kalinic.

Lazio e Inter

Nella gara esterna contro il Sassuolo, la Lazio ritrova Lucas Leiva dopo la squalifica, mentre Inter-Benevento si giocherà – almeno nei primi minuti – con Icardi in panchina.

Leave a Reply