Ottavi di finale Europa League: Lazio fermata in casa, Milan KO a San Siro

Ottavi di finale Europa League: Lazio fermata in casa, Milan KO a San Siro

Dopo la due giorni di Champions, stasera sono scese in campo le squadre di Europa League impegnate negli ottavi di finale. Due le italiane ancora in tabellone: la Lazio che ospitava gli ucraini della Dinamo Kyev e il Milan impegnato ad difendere le mura domestiche dagli assalti dell’Arsenal.

Lazio – Dinamo Kiev 2-2

Primo tempo abbastanza piatto all’Olimpico, tanto che uno dei pochi sussulti è l’ammonizione di Pivaric al 36′.

Nella ripresa, tutti e 4 i gol. A passare in vantaggio sono gli ospiti con Tsyganov al 52′ che – complice una difesa biancoceleste troppo distratta – ha il tempo di controllare l’assist di testa servitogli da Besiedin, mettere a terra e segnare da mezzo metro di tacco.

Immediata la risposta degli uomini di Inzaghi, che due minuti dopo pareggiano con Immobile. Anderson trova lo spazio giusto in area e il campano, scattato sul filo del fuorigioco, trafigge il portiere e riappatta il risultato. Al 62′ la Lazio passa addirittura in vantaggio con azione fotocopia: filtrante di Milinkovic-Savic che taglia in due la difesa ucraina e stavolta è Anderson, spogliatosi delle vesti di assist-man, ad infilare agevolmente in rete.

Questo sarebbe il momento in cui la Lazio dovrebbe ricompattarsi e amministrare il risultato, ma a 10 minuti dalla fine, ecco la doccia fredda: Moraes prova a pescare il jolly dai 25 metri, e con un bel colpo a effetto ferma il risultato finale sul 2-2.

Milan – Arsena 0-2

Se la Lazio può nutrire qualche speranza di qualificazione, l’ora è invece buia per il Milan, che in casa permette all’Arsenal di aggiudicarsi game, set e probabilmente match in soli 45 minuti.

Gunners in vantaggio già al 15′ con Mkhitharian che, imbeccato da uno splendido diagonale di Ozil trafigge Donnarumma sul suo palo. Al 4 minuto di recupero del primo tempo, Ramsey cala la sentenza sull’incontro: è ancora Ozil  a servire una palla al bacio al compagno, messo in condizione di dover solamente scartare il portiere e depositare in rete. All’Emirates giovedì prossimo agli uomini di Gattuso servirà l’impresa.

Gli altri risultati:
Marsiglia-Athletico Bilbao 3-1
Lipsia-Zenit San Pietroburgo 2-1
Sporting di Lisbona-Plzen 2-0
CSKA Mosca-Lione 0-1
B. Dortumnd-Salzburg 1-2

Tutte le gare di ritorno sono previste per il 15 marzo prossimo.

 

Leave a Reply