Contro la Lazio hanno vinto il Torino e le polemiche

Contro la Lazio hanno vinto il Torino e le polemiche

È un martedì di fuoco questo 12 dicembre per il calcio italiano, non solo per il riaffiorare di antichi attriti fra Milan e Donnarumma, ma anche per gli strascichi di polemica che accompagnano la partita Lazio-Torino, vinta per 3-1 dai granata. Per capire cosa stia davvero succedendo bisogna però fare un passo in dietro, e tornare alla partita di ieri.

Per la Lazio c’era un rigore in più e un’espulsione in meno

La partita è equilibrata (ma Belotti può recrimanre per un palo colpito) fino alla fine del primo tempo, quando Iago Falque tocca la palla con una mano all’intero dell’area di rigore. Intervento del var, e per Giacomelli non c’è volontarietà, quindi neanche il penalty. L’azione prosegue e Immobile ha ancora la possibilità di portare in vantaggio i suoi, ma tira a lato. Scaramucce con Burdisso, il nazionale italiano ha un momento di black-out e rifila all’argentino una cosa a metà fra una spallata e una testata.

Anche in questo caso la cinquina arbitrale ricorre all’ausilio dell’assistente virtuale, decidendo stavolta per la punizione maggiore, e Immobile viene espulso. Nella ripresa i biancocelesti sono evidentemente deconcentrati, e il Toro dilaga con Berenguer, Rincon e Edera, vincendo per 3-1 su un campo dove non vinceva da 24 anni.

Inzaghi: “derubati”. E i tifosi chiedono di ritirare la squadra

Subito dopo la partita è iniziato il circo delle polemiche, con Tare che ha parlato senza mezzi termini di “4 partite in cui la Lazio è stata evidentemente penalizzata, nonostante il VAR”.

Inzaghi ha parlato furto vero e proprio, e la tifoseria oggi ha chiesto addirittura di ritirare la squadra. Secondo Arturo Diaconale, capo ufficio stampa del team, ci sarebbe “una richiesta da parte della tifoseria di compiere degli atti per protestare, in ipotesi estrema ritirare la squadra dal campionato”, pervenuta anche alla luce dei sospetti che le penalizzazioni per la Lazio arrivino a fronte di una scelta politica ben precisa volta a danneggiare il presidente Claudio Lotito.

 

Leave a Reply