Coppa Italia: l’Atalanta batte il Napoli e vola in semifinale

Coppa Italia: l’Atalanta batte il Napoli e vola in semifinale

Prima seria battuta d’arresto stagionale per il Napoli che dopo essersi assicurata il titolo di campione d’Inverno deve salutare la Coppa Italia cedendo le armi all’Atalanta, vera sorpresa di questo 2017/2018.

Certo non si può dire che gli uomini di Sarri abbiano preso l’impegno casalingo con leggerezza, visto che in campo dal primo minuto vengono schierati carichi da 90 del calibro di Hamsik e Callejon. Ed è proprio Callejon che nel primo tempo sfiora il vantaggio concludendo a fil di palo, mentre qualche minuto dopo Ounas manca per pochi centimetri l’appuntamento con l’Eurogol in rovesciata.

Tutti i gol nel secondo tempo

Prima frazione a reti in variate ma nel secondo tempo l’Atalanta è subito in vantaggio. Al 50′ dopo una lunga cavalcata sulla sinistra Gomez scodella una palla in area, confuso batti e ribatti e Castagne è più bravo e rapido di tutti a infilare la palla in rete.

Girandola di sostituzioni (nel Napoli entrano Mertens, Insigne e Allan per Callejon, Hamsik e Ounas; nell’Atalanta Ilicic prende il posto di Castagne) ma il Napoli non riesce a sfruttare la freschezza dei nuovi innesti. È anzi la Dea a raddoppiare quando ancora il Papu Gomez viene servito sulla sinistra, stop a seguire e progressione meravigliose per poi scaraventare nell’angolino più lontano un bolide imprendibile per Sepe. All’81’ al San Paolo Napoli 0 – Atalanta 2.

Ma gli Azzurri non ci stanno, e provano almeno a salvare la faccia. All’84’ Insigne crossa in area un pallone apparentemente innocuo, ma complice la dormita di gruppo della retroguardia neroazzurra e un Mertens bravo a crederci i partenopei accorciano le distanze e riaprono la partita. Inutile l’assalto finale, e dopo oltre vent’anni l’Atalanta è di nuovo in semifinale della coppa nazionale.

Ad attenderla nel doppio turno di gennaio e febbraio sarà una fra Juventus e Torino, che si sfideranno stasera in un inusuale derby della mole. Appuntamento alle 20:45 all’Allianz Stadium, diretta Tv su Rai1.

Leave a Reply