Champions League, quinta giornata: il Napoli batte lo Shakhtar e spera nel miracolo

Champions League, quinta giornata: il Napoli batte lo Shakhtar e spera nel miracolo

Torna la Champions League, e con essa si riaccendono le speranze del Napoli di centrare la qualificazione agli ottavi di finale grazie alla netta vittoria per 3-0 maturata ieri in casa contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk.

Ora i partenopei dovranno battere nell’ultimo turno il Feyenord (partita in trasferta) e sperare che il Manchester City – già qualificato – non risparmi gli Ucraini nella gara conclusiva del girone E.

Napoli-Shakhtar 3-0: la cronaca della partita

Gli Azzurri di Sarri scendono in campo con l’unica consapevolezza che per nutrire ancora speranze di qualificazione è necessario battere gli avversari con almeno due gol di scarto, visto il passivo di 2-1 registrato all’andata.

Pronti via e Callejon è subito pericoloso su lancio di Insigne, in splendida forma e uomo partita al termine del match. Dopo un tempo condotto ad alti livelli, in cui entrambe le squadre costruiscono (e sprecano) tanto, è proprio lo scugnizzo di Napoli a portare in vantaggio i suoi al 56′, con una splendida parabola calciata da 30 metri che si infila sotto il 7. 1-0 e San Paolo in visibilio, ne mancano ancora due.

E le reti arrivano nei dieci minuti finali, con Zielinski (81′) bravo a chiudere una triangolazione con Mertens dentro l’area piccola prima, e lo stesso Mertens che due minuti più tardi ribadisce in rete una respinta un po’ titubante di Pyatov sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Il Napoli, insomma, ha fatto il suo, battendo la diretta contendente al passaggio del turno con ampio margine e colmando il gap maturato all’andata. Ora bisogna solo aspettare il 6 dicembre, e sapremo se la bella prestazione di oggi sarà servita a qualcosa.

Real, Tottenham e Besiktas già qualificate

Oltre a Napoli-Shakhtar, ieri sono state giocate altre 7 partite:

  • Gruppo E: Siviglia-Liverpool 3-3, Sp. Mosca-Maribor 1-1;
  • Gruppo F: Manch. City-Feyenord 1-0;
  • Gruppo G: Monaco-Lipsia 1-4, Besiktas-Porto 1-1;
  • Gruppo H: APOEL-Real Madrid 0-6, B. Dortmund-Tottenham 1-2;

Oltre al Manchester City, hanno già raggiunto la qualificazione Tottenham, Real Madrid (Gruppo H) e Besiktas (Gruppo G). Nel Gruppo E, con Liverpool, Siviglia e Sp. Mosca divise da 3 punti si deciderà tutto all’ultima giornata, la stessa che deciderà chi fra Porto e Lipsia accompagnerà il Besiktas agli ottavi di finale

Leave a Reply