20a giornata di Serie A: il Napoli mantiene la vetta. Stasera la Juve prova a rispondere

20a giornata di Serie A: il Napoli mantiene la vetta. Stasera la Juve prova a rispondere

La prima giornata di questo 2018 – la ventesima del campionato di Serie A e la prima del girone di ritorno della stagione 2017/2018 – ha già dato il suo responso, almeno per quanto riguarda 8 delle 10 partite in programma.

Negli anticipi due pareggi

Ieri Chievo-Udinese non si sono fatte male, impattando in terra scaligera per 1-1. Vantaggio dei padroni di casa al 9′ con Radovanovic, pareggio friulano a 5′ dallo scadere del primo tempo grazie a una funesta autorete di Tomovic.

In serata l’Inter provava a raddrizzare un momento stagionale lievemente calante, ma la pausa invernale non deve aver giovato più di tanto agli uomini di Spalletti. A Firenze una Fiorentina brava a crederci fino alla fine frena le velleità dei neroazzurri al 91′ grazie al cholo jr. Simeone, che impatta il provvisorio vantaggio di Icardi siglato al 55′.

Napoli inarrestabile, il Milan torna a sorridere

Da primi in classifica, ora i neroazzurri si ritrovano terzi dietro anche alla Juventus (che cha una gara in meno) e a 9 punti dalla vetta occupata dal Napoli, che oggi in una gara dal sapore di ordinaria a amministrazione ha liquidato in casa il Verona per 2-0. Reti di Koulibaly (65′) e Callejon (78′).

In attesa del risultato di stasera fra Roma e Atalanta (per i giallorossi non convocato Nainggolan per scelta societaria), la Lazio si gode il momentaneo quarto posto rifilando 5 reti alla Spal. Poker per Immobile, che in classifica marcatori scavalca Icardi (18) e si porta in testa a quota 20. L’altro gol dei biancocelesti è a firma di Louis Alberto, mentre nella Spal si registrano le due marcature di Antenucci.

Dopo il passaggio del turno in Coppa Italia, Gattuso e il Milan possono sorridere ancora grazie ai tre punti conquistati in casa contro il Crotone. L’unica rete della partita è di Bonucci al 54′.

Gioia bissata anche per il Benevento, che dopo aver battuto il Chievo ci prende gusto e liquida niente meno che la Sampdoria con un 3-2 maturato negli ultimi minuti di una gara non adatta ai deboli di cuore. Ora una clamorosa salvezza è a “soli” 8 punti.

Bella vittoria anche per il Torino (prima panchina granata per Mazzarri) nella delicata gara casalinga contro il Bologna, 3-0 il finale. Genoa batte Sassuolo 1-0.

Alle 18:00 Roma-Atalanta, alle 20:45 Cagliari-Juventus.

Leave a Reply